giovedì 28 marzo 2013

Gran Loggia 2013, Rimini 5-7 aprile





LIBERI DI COSTRUIRE
Responsabilità, partecipazione e rinnovamento. L'etica del cittadino: il coraggio delle scelte

Dal 5 al 7 aprile si terrà presso il Palacongressi di Rimini l'annuale Gran Loggia del Grande Oriente d'Italia, che vedrà i Liberi Muratori proseguire, attraverso dibattiti ed eventi culturali, il confronto aperto con la Società, lanciando un messaggio di partecipazione e di nuovo impegno civile. L'edizione 2013 dell'assise del Grande Oriente d'Italia ha come tema 'Liberi di costruire. Responsabilità, partecipazione e rinnovamento'. L'etica del cittadino: il coraggio delle scelte. Come ormai consuetudine, a corollario dei lavori della Gran Loggia, è previsto un ricco programma di eventi dedicati all'approfondimento, alla socializzazione ed all'intrattenimento, tra questi si segnalano:

I talk show:
Condotti dal giornalista e divulgatore scientifico Alessandro Cecchi Paone, con un panel di opinionisti provenienti dal mondo della cultura e della scienza: Il primo talk show, dal titolo 'Cittadinanza e responsabilità', si terrà venerdì 5 aprile, alle 10,30 presso la Sala del Castello con la partecipazione di Antonio Baldassarre costituzionalista, presidente emerito della Corte Costituzionale; Enrico Iachello, Università di Catania; Aldo Masullo, Università "Federico II" di Napoli; Antonio Panaino, Università di Bologna, Direttore responsabile Rivista Hiram; Valerio Zanone, politologo. 'Multireligiosità ed etica della cittadinanza' sarà invece il tema del secondo Talk Show che si terrà sabato 6 aprile, alle 17 presso la stessa sala, che vedrà la partecipazione di: Claudio Bonvecchio, Università Insubria di Varese; Paolo Gambi, giornalista e scrittore; Elio Jucci, Università di Pavia; Stefano Levi della Torre, Politecnico di Milano; Younis Tawfik, Università di Genova; Maurizio Viroli Università di Princeton.

Mostre e Libri:
Per tutta la durata della Gran Loggia, si potranno visitare le Mostre: 'Il Tempio massonico tra storia e tradizione' e 'Testimonianze della Massoneria italiana nel mondo' a cura del Servizio Biblioteca; 'Europa: gli uomini della libertà' a cura dell'Associazione Italiana di Filatelia Massonica. Si segnalano inoltre gli incontri culturali organizzati dal Servizio Biblioteca del Grande Oriente tra cui 'L'Italia e Cuba per una Massoneria di popolo' al quale parteciperanno i massimi rappresentanti della Libera Muratoria cubana. Sono inoltre previste le presentazioni di numerosi volumi alla presenza degli autori tra cui: Antonio Panaino, Luca Levrini, Oscar Bartoli, Domenico Devoti, Claudio Bonvecchio, Pierluigi Baima Bollone, Gian Mario Cazzaniga, Marco Novarino, Francesco Zambon, Silvia Ronchey.

Musica:
E' previsto nel pomeriggio di venerdì 5 aprile, uno spazio dedicato alla musica classica con: un Omaggio a Giuseppe Verdi, Otello, tema e variazioni con Alessandro Carbonare (clarinetto), Monaldo Braconi (pianoforte); La Traviata, tema e variazioni con Bruno Battisti D'Amario (chitarra); Rigoletto, La donna è mobile ed Il Trovatore, Ah, si ben mio, coll'essere con Francesco Panni (tenore); Lorenzo Bavaj (pianoforte). Alle 20.30 di sabato si terrà presso l'auditorium del Palacongressi il concerto 'Canto perché mi rende felice' della cantante Ornella Vanoni.

Expo:
Come di consueto nelle aree pubbliche, esterne all'auditorium, saranno anche quest'anno numerosi gli stand dedicati alle associazioni di Volontariato laico e massonico, collezionisti di filatelia, regalia massonica e case editrici.

Le proposte per il soggiorno a Rimini del Consorzio AIA Palas
Quelli indicati sono solo alcuni degli alberghi consigliati dal Consorzio AIA Palas per agevolare il soggiorno dei partecipanti, dopo aver verificato la disponibilità di posti. In ogni caso, e senza alcun vincolo, i Fratelli e tutti coloro che intendono raggiungere Rimini per partecipare alla Gran Loggia 2013, che si terrà dal 5 al 7 aprile al Palacongressi (via della Fiera 23, Rimini), hanno piena libertà di scelta tra queste e altre possibilità ricettive e di strutture ove desiderino pernottare. Il Consorzio AIA Palas nasce all'interno dell'Associazione Albergatori di Rimini e raccoglie ad oggi oltre 60 strutture alberghiere di categoria 5, 4 e 3 stelle. Per maggiori informazioni sull'attività svolta dal Consorzio e per conoscere gli hotel associati può consultare il sito ufficiale. [ www.aiapalas.it ]

Cena di Solidarietà nella Comunità di San Patrignano
Quest'anno, in occasione della Gran Loggia e precisamente nella serata di Venerdi 5 Aprile, la Giunta del Grande Oriente d'Italia, ha deciso di organizzare una Cena di Solidarietà presso la Comunità di San Patrignano che ci ha visto ospiti numerose volte negli anni scorsi. E' un ritorno quanto mai importante in una delle realtà più grandi ed organizzate d'Italia per il recupero dei ragazzi dall'inferno della droga ed il loro reinserimento nella società dopo un duro percorso di quattro anni. Oggi l'età media dei ragazzi che fanno uso di droghe si è notevolmente abbassata; alle droghe pesanti di un tempo si sono sostituite le droghe all'apparenza più leggere e meno dannose, ma in realtà più devastanti e subdole sia a livello fisico che mentale. Risulta quindi importante dare un contributo inteso non solo come un gesto di generica solidarietà, ma vero e proprio dovere morale.










Fonte: GOI

lunedì 25 marzo 2013

Firenze, 11 aprile 2013: La cittadinanza umanitaria attiva. Etica ed impegno sociale per costruire il domani

Lunedì 11 aprile si terrà a Firenze il meeting interclub sul tema La cittadinanza umanitaria attiva. Etica ed impegno sociale per costruire il domani, a cui parteciperà in rappresentanza del GOI il Gran Maestro Aggiunto Massimo Bianchi.


Fonte: GOI

martedì 19 marzo 2013

GRAN LOGGIA PHOENIX: Balaustra Equinoziale di Primavera A.·.V.·.L.·. 6013 del Serenissimo Gran Maestro Fr.·. Ripa.·.



A.·.G.·.D.·.G.·.A.·.D.·.U.·.

Massoneria Universale

GRAN LOGGIA

PHOENIX


degli A.·.L.·.A.·.M.·.


IL SERENISSIMO GRAN MAESTRO

B A L A U S T R A

EQUINOZIO DI PRIMAVERA

   A.·.V.·.L.·. 6013




Prot. GM  08-2013
                                                                       


Fratelli Carissimi,
Celebriamo Solennemente nei Nostri Augusti Templi l’Equinozio di Primavera, che quest’anno cade in un periodo convulso e travagliato per il Nostro Paese.

In ossequio all’inveterata consuetudine latomistica, non affronteremo tematiche inerenti la Politica e la Religione, ma suggeriremo una riflessione per affrontare degli argomenti che riverberano puntualmente l’andamento dei tempi.

sabato 16 marzo 2013

Lucca, 19 aprile 2013 - Incontro 'Collodi ed il suo Pinocchio che affascina i bambini ed insegna agli adulti'

Continua la tradizionale serie di incontri aperti al pubblico, nati dalla collaborazione delle Logge 'Burlamacchi' e 'Francesco Xaverio Geminiani' di Lucca, al fine di illustrare i principi della Libertà Muratoria ed il ruolo che la Massoneria ha svolto nella nostra società.
A seguito dei due incontri, rispettivamente dedicati alle figure di Giovanni Pascoli e Francesco Xaverio Geminiani, si terrà Venerdì 19 aprile alle 20,30 presso l'Antico Caffè delle Mura, sul Baluardo S. Maria delle Mura Urbane di Lucca l'incontro 'Collodi ed il suo Pinocchio che affascina i bambini ed insegna agli adulti.' moderato da Francesco Borgognoni.


Fonte: GOI

giovedì 14 marzo 2013

Vibo Valentia, 23 marzo 2013 - La centralità dei lavori di Loggia. Seminario di approfondimento esoterico a Vibo Valentia


Il Collegio Circoscrizionale dei Maestri Venerabili della Calabria organizza il Seminario di approfondimento esoterico dal titolo 'In Loggia con senno, benefizio e giubilo', che si terrà sabato 23 marzo, alle 10, a Vibo Valentia, presso il 501 Hotel (viale Bocciarelli n. 1). Obiettivo dell'incontro, offrire un aiuto ai Maestri Venerabili nelle responsabilità legate alla direzione dei Lavori di Loggia.
Al seminario parteciperanno il Gran Maestro Aggiunto, Antonio Perfetti, Il presidente del Collegio della Calabria, Antonio Seminario, il Gran Tesoriere Aggiunto e membro di Giunta, Domenico Forciniti, l'ex presidente del Collegio, Pino Lombardo, il Gran Maestro Onorario, Ernesto D'Ippolito, il vice presidente del Collegio, Raffaele Scarfò, l'Oratore del Collegio della Calabria, Vincenzo Ferrari e il Consigliere dell'Ordine, Giuseppe Messina.


 Fonte: GOI

sabato 9 marzo 2013

MASSONERIA: GRAN MAESTRI DEL NORD AMERICA, ACCORDO ORDINE DE MOLAY

(AGENPARL) - Roma, 07 mar - Alla Conferenza annuale dei Gran Maestri del Nord America. La Massoneria nordamericana rinnova il proprio impegno al supporto dell'Ordine DeMolay.


In occasione dell'edizione 2013 della 'Conference of Grand Masters of Masons in North America', tenutasi dal 17 al 19 febbraio presso lo Sheraton 'Kansas City, Crown Center', a Kansas City nel Missouri è stato redatto e firmato, da parte dei Gran Maestri delle Grandi Logge del Nord America, un documento congiunto volto a rinnovare l'impegno delle rispettive Organizzazioni Massoniche a supporto dello sviluppo delle attività dell'Ordine Internazionale DeMolay. In particolare - si riporta nel documento - l'impegno offerto 'a sostegno del movimento per ingrandire ed espandere questa degna Organizzazione e, a tal fine, ci impegniamo ad offrire al Supremo Consiglio Internazionale dell'Ordine Internazionale DeMolay, ed al suo Gran Maestro, il nostro sostegno individuale e, nella misura in cui si può avere l'autorità per farlo, il sostegno, morale e finanziario, delle Organizzazioni massoniche che noi qui rappresentiamo'.

Fonte: AgenParl

giovedì 7 marzo 2013

Il Grande Oriente Partner d'Eccellenza al 33° Consiglio Esecutivo Mondiale dell'Unesco

Dall'8 al 13 marzo Lucca ospiterà il trentatreesimo Executive Board dell'Unesco che si riunisce ogni anno con il compito di dare attuazione ai programmi adottati dalla Conferenza Generale dell'Unesco. Il tema del Convegno sarà "Il linguaggio universale della musica e dell'arte per un'etica globale".
Il sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini, e l'assessore alla Cultura, Patrizia Favati, considerati gli ottimi rapporti con la Massoneria di Lucca e le recenti cerimonie tenute nella città toscana in occasione del 250° anniversario della scomparsa del primo Massone Italiano, Francesco Xaverio Geminiani, hanno chiesto al Grande Oriente di essere Partner d'Eccellenza del Convegno, invitando il Gran Maestro Gustavo Raffi a salire sul palco del Teatro del Giglio per prendere la parola in occasione della cerimonia di chiusura, durante la rappresentazione dell'Opera "La Foresta Incantata" di Francesco Xaverio Geminiani, rimarcando così il legame tra musica, arte e Massoneria.
All'evento sarà presente anche il Gran Maestro Onorario, Mauro Lastraioli. Nell'ambito del programma sono previsti altri importanti eventi culturali e musicali che vedono le presenze del cantante lirico Andrea Bocelli, dell'ex ambasciatore Sergio Romano, e del giornalista Alan Friedman. L'ultimo Consiglio Esecutivo Mondiale si è svolto a Città del Messico nel marzo 2012 e ha visto al presenza 140 delegazioni di tutto il mondo, molte delle quali guidate dai ministri dei rispettivi Paesi.

Fonte: GOI

mercoledì 6 marzo 2013

Milano, 07-20.03.2013 - REMINISCENZE E ARCHETIPI DELLA GRANDE MADRE A MILANO.

Mostre di scultura – Opere di Laura de Santi - dal 7 al 20 Marzo 2013 a Milano presso Galleria Statuto 13, in via Statuto, 13 (zona Brera)
Milano, 07-20.03.2013

Nelle sculture di Laura De Santi la ritrattistica assume valenze simboliche evidenti, senza violentare l’aspetto formale, senza ricorrere a esasperazioni plastiche o a complessi itinerari intellettuali. Sono i volti, le posture, le volumetrie che parlano, facendo sì che il soggetto si carichi di messaggi che lo avvicinano ad archetipi totalizzanti.
In questa personale di Milano Reminiscenze e archetipi della Grande Madre, il percorso dell’artista sonda il “pianeta donna”, per risalire fino al grumo originale – la Grande Madre – la divinità che per prima calcò ogni luogo del mondo, ora con il nome di Demetra o di Kalì, ora con quello di Heket, Hathor, Iside, Selene, Durga, Isthar, Afrodite o Cibele. Poi gli dei solari, signori della folgore, ebbero il sopravvento e la Grande Madre, che li aveva generati, fu immolata su un altare di sole e di fuoco. Lei però sopravvisse nelle bionde messi, promessa di vita, nella luce pallida della luna e nell’ansimare lieve delle onde. Sopravvisse negli arcani della Papessa, del Carro, dell’Imperatrice, della Temperanza e ancora oggi emerge in quel pianeta donna – spazio remoto e insondabile all’analisi razionale dell’uomo – testimoniando coerenza, forza, fascino, capacità di sacrificio e una generosità silenziosa che spesso il maschio non sa vedere, né cogliere.
Tutto ciò emerge nell’opera di Laura che ci offre una chiave interpretativa, una strada per risalire ad una dimensione ove sono ascritti rutti i valori della vita.


Fonte: GLDI 

ARCHIVO MASÓNICO 29

Fonte:Fr.·. G. Bartoli.·.

lunedì 4 marzo 2013

UN CONTRIBUTO “PRO VERITATE”

Dall' Archivio Storico della
Comunione di Piazza del Gesù
- 1959 -

Al Responsabile del
NOTIZIARIO MASSONICO ITALIANO

Car. Fr. Rizzuto,
desideravo segnalarTi che - in relazione alla notizia pubblicata sul Notiziario Massonico Italiano da Te diretto nei giorni scorsi, e relativa ad un Comunicato Stampa a data 25 Febbraio 2013 apparentemente a firma della Gran Loggia d’Italia sedente a Palazzo Vitelleschi - ho percepito delle incongruità nella citazione di elementi storici nel contesto degli scritti ospitati.
La mia personale sensibilità, il rigore storico cui sono abituato e la mia stessa veste di ricercatore e bibliofilo nel particolare segmento iniziatico, mi hanno spinto ad offrire un contributo “pro veritate” attraverso la precisa individuazione e citazione di elementi storicamente certi e documentati.
Peraltro, voglio dirmi certo della correttezza dei vertici che governano con serietà e capacità detto Alto Consesso, che non ha certo bisogno di ricorrere ad alcunché per brillare maggiormente di luce propria: così che voglio attribuire a banali sviste le erronee citazioni da me percepite. Ben sapendo come la linea editoriale da Te scelta e seguita non contempli di dare spazio ad alcunché che, ancorché stilato con spirito costruttivo, possa invece apparire come animato da eccessi o animosità, e proprio condividendo appieno tale Tua posizione,io per primo non Ti chiedo ospitalità per la pubblicazione – considerato il carattere pubblico delle pagine web da Te curate –: peraltro, anche alla luce del carattere del tutto privato del mio intervento.
Se taluno fosse interessato a leggerne, potrà direttamente quanto riservatamente collegarsi al link del blog http://comunionedipiazzadelgesu.blogspot.com 
Grato per la cortese attenzione, porgo – Caro Fr. Rizzuto – il mio cordiale saluto.

Giuseppe Bellantonio
Gran Maestro Emerito
Gran Loggia Nazionale Italiana
Comunione di Piazza del Gesù